Categoria articoli: Streptococco beta emolitico

Streptococco beta emolitico: la tipologia di streptococco che provoca la totale emolisi del globulo rosso.

Streptodornasi di cosa si tratta

Streptodornasi di cosa si tratta Un enzima come la streptodornasi trovava impiego in ambito medico come trattamento utile per debellare i focus infettivi attivati da patogeni di origine batterica. Si tratta nello specifico di un enzima prodotto da vari ceppi di streptococchi beta-emolitici, fa parte del gruppo delle desossiribonucleasi, e grazie alla sua capacità di […]
Continua..

Pubblicità

Glomerulonefrite acuta: GNA post-streptococcica

Glomerulonefrite acuta: GNA post-streptococcica Tra i diversi agenti infettivi che possono provocare la comparsa della glomerulonefrite acuta, il patogeno più comune è lo streptococco b-emolitico gruppo A (SBEGA) responsabile del quadro clinico della GNA post-streptococcica. Più  precisamente solo alcuni tipi di streptococco possono determinare la GNA che può evidenziarsi a partire dalla faringite acuta streptococcica, […]
Continua..

Pubblicità

Streptococchi tre grandi gruppi

Streptococchi tre grandi gruppi Nonostante la disponibilità di varie forme di tassonomia, gli streptococchi sono stati classificati in tre grandi gruppi tenendo conto della loro reazione sui terreni agar-sangue. Nello specifico si parla di  alfa emolitici se vengono coltivati in terreni agar sangue, questo tipo di batteri assume una disposizione in colonie verdi che segnala […]
Continua..

Pubblicità

Corea di Sydenham complicanza di un’infezione da streptococco

Corea di Sydenham complicanza di un’infezione da streptococco Una complicanza infiammatoria associata al precedente quadro clinico di un’infezione da streptococco beta emolitico di gruppo A è rappresentata dalla corea di Sydenham, una condizione patologica nota anche con il nome di chorea minor, corea infettiva o reumatica, ma anche con il nome popolare di ballo di San Vito. Questa […]
Continua..

Pubblicità

Streptococco beta: classificazione e patologie

Streptococco beta: la  classificazione della batteriologia Gli streptococchi beta, caratterizzati da una forma sferica hanno una disposizione in sequenze ordinate formando delle coppie o delle catenelle, sono dei batteri gram-positivi che formano la popolazione microbica del cavo orale, presenti anche lungo il tratto intestinale, ma anche a livello cutaneo, oltre ad essere presenti nel tratto […]
Continua..

Pubblicità

Streptococco b emolitico di gruppo B

Streptococco b emolitico: descrizione Lo streptococco b emolitico di gruppo B (o SBEGB), noto come Streptococcus agalactiae, aggredisce il tratto vaginale e rettale delle donne: questi batteri sono molto pericolosi soprattutto in gravidanza in quanto al neonato può essere trasmessa l’infezione proprio al momento del parto. Il contagio da madre a figlio infatti avviene durante il […]
Continua..

Pubblicità

Streptococco beta emolitico di gruppo A

Streptococco beta emolitico I batteri streptococchi in base alla loro capacità emolitica si suddividono in streptococchi alfa, beta, gamma emolitici. La categoria dello streptococco beta emolitico di gruppo A, che è denominato Streptococcus pyogenes, in condizioni normali questo batterio è presente nel corpo nelle vie aeree superiori, interessando il tessuto adenoideo, tonsillare e naso-faringeo. Quando le difese […]
Continua..

Pubblicità