Propionibacterium acnes responsabile dell’acne

Comment

Approfondimenti
Pubblicità

Propionibacterium acnes responsabile dell’acne

Tra i componenti della flora cutanea, il Propionibacterium acnes è un batterio Gram-positivo presente principalmente a livello dei follicoli pilo-sebacei, ma questo microrganismo svolge un ruolo centrale nella formazione dell’acne visto che si nutre di sostanze nutritive presenti nel sebo. Anche se si tratta di un comune commensale della flora cutanea, questo batterio privilegia le condizioni di in cui è assente l’ossigeno in associazione alla presenza di secrezioni sebacee troppo copiose, queste condizioni si possono verificare all’interno dei comedoni ovvero dei punti neri che inibiscono il normale passaggio del sebo nel dotto del follicolo pilo-sebaceo e poi verso la superficie cutanea. All’interno dei comedoni il Propionibacterium acnes può attivare una risposta infiammatoria a partire dalla produzione di diverse sostanze che favoriscono la patogenesi dell’acne quali: lipasi, ialuronidasi, proteasi, fattori chemiotattici per neutrofili, linfociti e macrofagi. Per altre notizie si rimanda alla lettura di: http://www.my-personaltrainer.it/bellezza/propionibacterium-acnes.html.

Possibili conseguenze

Propionibacterium acnes

Propionibacterium acnes

Questo batterio della flora cutanea è in grado di generare una lipasi extracellulare che idrolizza i trigliceridi del sebo a glicerolo ed acidi grassi, favorendo la crescita di altre specie batteriche che rendono più severa l’infiammazione locale ed in alcuni casi si può addirittura evidenziare la rottura dei cheratinociti e della parete follicolare; nei casi più severi talvolta la reazione infiammatoria cutanea può provocare una reazione flogistica dal decorso progressivo che determina la comparsa di papule e pustole (segni tipici dell’acne). Il Propionibacterium acnes non è solo responsabile delle manifestazioni acneiche ma può anche determinare altre infezioni comportandosi da patogeno opportunista, possono in questo caso verificarsi condizioni patologiche quali: artriti, osteomieliti, endocarditi, meningiti ed infezioni chirurgiche; da alcuni studi è stata rilevata una relazione tra sarcoidosi e sciatica ed il batterio, in particolare nei pazienti affetti da sarcoidosi, il Propionibacterium acnes è stato ritrovato all’interno dei linfonodi, mentre nei pazienti colpiti da sciatica, invece, il battere è stato ritrovè stato riscontrato il patogeno a livello dei dischi intervertebrali. Possono svilupparsi anche eventuali infezioni secondarie attivate da un focus infettivo primario provocato a livello cutaneo dal Propionibacterium acnes possono sorgere infezioni secondarie sostenute dallo Staphylococcus epidermidis.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.