Laringotracheite infettiva come si manifesta

Comment

Altri articoli
Pubblicità

Laringotracheite infettiva come si manifesta

Una malattia infiammatoria della trachea e della laringe come la laringotracheite infettiva (ILT),  conseguente a laringite oppure a faringolaringite, provoca la stenosi del lume per edema della mucosa che lo riveste, il soggetto umano colpito manifesta principalmente tosse insistente e profonda. Tra gli altri sintomi che caratterizzano il quadro della laringotracheite si presentano di solito: raucedine, infiammazione delle vie respiratorie, disfonia, catarro, febbre, sinusite, congiuntivite, difficoltà a deglutire. La laringotracheite spesso è preceduta da un raffreddore o da episodi allergici che interessano le vie respiratorie, il fattore eziologico scatenante viene rintracciato in un agente virale. La malattia si attiva a causa della presenza del virus influenzale o del virus respiratorio sinciziale, nella maggior parte dei casi, la laringotracheite può essere causata da infezioni virali delineandosi come una malattia delle vie aeree superiori che colpisce dapprima alcune specie volatili di allevamento, il patogeno responsabile è l’Herpesvirus. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di https://lasaluteprima.it/salute/laringotracheite-sintomi-cure/.

Come si ricercano i patogeni responsabili della condizione patologica

laringotracheite infettiva

laringotracheite infettiva

La laringotracheite infettiva tende a risolversi in maniera spontanea nel giro di pochi giorni nel caso di forma acuta che insorge nel corso di corizza, influenza, morbillo. Invece la forma cronica può insorgere  a causa della costante esposizione del soggetto a sostanze tossiche oppure come conseguenza diretta della localizzazione di criptococco o miceti, tra gli altri fattori eziologici responsabili ci sono anche le infezioni recidivanti di Haemophilus influentiae nei soggetti colpiti da deficit immunitari o locali delle difese della parete. Come trattamento terapeutico, il medico prescrive l’assunzione di farmaci antinfiammatori, gli antibiotici non sono necessari in quanto non si tratta di un focus infettivo di origine batterica, mentre le sporadiche forme di laringotracheiti batterica richiedono un ciclo di antibiotici ad hoc in base al patogeno implicato nel focus infettivo. Per identificare i responsabili della condizione patologica si esegue come da prassi un tampone faringeo che permette di ricercare i patogeni ed un esame dell’espettorato.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.