Categoria articoli: Approfondimenti

Approfondimenti Streptococco: come avviene l’infezione ed il contagio nell’uomo e nei bambini, un focus sulla tipologia alfa emolitico e sul viridans, poi gola aureo e tanto altro.

Test dell’emocoltura quali informazioni offre

Test dell’emocoltura quali informazioni offre Per individuare la presenza di batteri o lieviti nel sangue in campo medico si esegue il test dell’emocoltura che non solo permette di appurare la presenza di un’infezione del circolo ematico che può portare a sepsi ma anche di individuare una terapia adeguata e tempestiva per evitare possibili decorsi nefasti. Il test può […]
Continua..

Pubblicità


Pubblicità

Criteri di Centor come interpretarli

Criteri di Centor come interpretarli Quando si sospetta il quadro patologico della faringite streptococcica si fa riferimento per convenzione ai criteri di Centor che permettono di valutare la probabilità di un’infezione streptococcica, da streptococco β emolitico gruppo A. Se il paziente presenta delle manifestazioni che possono essere ricondotte alla sintomatologia della faringite streptococcica si esaminano […]
Continua..

Pubblicità

Batteri salute dell’uomo: resistenza nei confronti degli antibiotici

Batteri salute dell’uomo: resistenza nei confronti degli antibiotici Diverse famiglie di batteri rappresentano una minaccia la salute dell’uomo in quanto hanno sviluppato in alto livello di resistenza nei confronti degli antibiotici, una condizione difficile da risolvere alla quale continuano a lavorare diversi ricercatori internazionali con lo scopo di sviluppare dei nuovi farmaci capaci di limitare […]
Continua..

Pubblicità

Superantigeni cosa provocano

Superantigeni cosa provocano Tra le molecole nocive prodotte dai batteri, i superantigeni rappresentano una classe di tossine che viene rilasciata principalmente dagli streptococchi, dagli stafilococchi ma anche dai virus. Queste sostanze sono capaci di alterare il sistema immunitario, attivando una risposta infiammatoria smodata che si traduce nella produzione sproporzionata di citochine pro-infiammatorie a cui si […]
Continua..

Pubblicità

Cellulite infettiva da streptococco

Cellulite infettiva da streptococco Quando i batteri riescono a penetrare nella pelle provocando la rotture della superficie cutanea si sviluppa un’infiammazione del tessuto connettivo che si caratterizza per un intenso processo di flogosi a carico del derma e del tessuto sottocutaneo della pelle si parla in questo caso di cellulite infettiva da streptococco. Questo tipo […]
Continua..

Pubblicità

Linfangite come si evidenzia il focus infettivo

Linfangite come si evidenzia il focus infettivo In alcuni casi un’infezione batterica della cute e dei tessuti subito sotto la cute può propagarsi ai vasi linfatici provocando il focus infettivo della linfangite. I principali batteri responsabili di questa malattia infettiva sono rappresentati dagli streptococchi e dagli stafilococchi che sono in grado di penetrare nei vasi […]
Continua..

Pubblicità

Gangrena di Fournier: forma di fascite necrotizzante

Gangrena di Fournier: forma di fascite necrotizzante Una forma particolare di fascite necrotizzante è rappresentata dalla cosiddetta gangrena di Fournier cioè un’infiammazione delle fasce, che separano gli strati dei tegumenti, che provoca la necrosi dei tessuti colpendo lo scroto, in alcuni casi la flogosi può estendersi ai tessuti del perineo, del pene e della parete […]
Continua..

Pubblicità

Ozena nasale caratteristiche e forme

Ozena nasale caratteristiche e forme Il processo patologico dell’ozena nasale, che rappresenta una particolare forma di rinite cronica, si caratterizza per una progressiva atrofia della mucosa nasale che va incontro ad assottigliamento in associazione a disfunzione, il disturbo può estendersi in altri distretti coinvolgendo la laringe, le ghiandole, lo scheletro dei turbinati e le terminazioni […]
Continua..

Pubblicità

Streptococco clone M1T1 invasivo

Streptococco clone M1T1 invasivo L’aumento di infezioni da streptococco negli ultimi decenni è stato attribuito da alcuni studi scientifici ad un unico ceppo di streptococco conosciuto come il clone M1T1 invasivo, a questa conclusione sono giunti i ricercatori della University of California, San Diego (UCSD) School of Medicine, e dell’Università di Wollongong in Australia che […]
Continua..

Pubblicità